Loading...

NO WORK


All’interno del segnale triangolare rosso che in tutto il mondo indica “pericolo”, c’è l’omino dei “lavori in corso” che si sta riposando, sdraiato su un mucchio di terra. L’opera non segnala il pericolo di non lavorare, né quello di non riuscire a interrompere il lavoro (e perciò di stressarci, e di non avere mai tempo per noi), quanto quello di non riuscire a sospendere la logica efficientistica e utilitaristica che impieghiamo con successo sul lavoro. Un grave errore poiché la competizione, la valutazione e il do ut des, riportati nei rapporti con noi stessi e nelle nostre relazioni affettive non solo non danno vantaggi, ma sono addirittura svantaggiosi. Per essere felici non dobbiamo necessariamente lavorare di meno (anche se sarebbe meglio): dobbiamo cercare di migliorare il più possibile la qualità dei nostri beni relazionali, che sono indispensabili per raggiungere la felicità.

NO WORK



Seleziona la lingua

Français
Français
   English
English
   Italiano
Italiano